Formazione e Consulenza Scolastica

 

     Per  i  Genitori  clicca qui

Eseguiamo su richiesta  COMPITI , ESERCIZI , RICERCHE , TEMI , TESINE , TRADUZIONI ... Invia la tua richiesta a MBformazione.it

 

 

I Tuoi amici sanno che possono inviare una domanda a MBformazione ?

Pubblichiamo in questa pagina alcune delle risposte gratuite alle domande che ci pervengono.

Poiché riceviamo molte domande, cerchiamo di rispondere gratuitamente solo agli argomenti più richiesti, in modo di soddisfare il maggior numero di utenti del nostro servizio. Se vuoi essere sicuro di ricevere la risposta, poi inviare la domanda tramite e-mail. Grazie per la fiducia.

 

VIDEO-SPIEGAZIONI e VIDEO-ESERCIZI clicca qui

Hai un dubbio da risolvere   Invia la tua domanda a MBformazione.it tramite

vedi anche:

MATEMATICA FORMULARI ESERCIZI SVOLTI ECONOMIA - AZIENDALE
OLTRE  200  FORMULE GRATIS UMANISTICA TEMI GRAMMATICA CORREZIONE COMPITI RICERCHE INGLESE - FRANCESE

 

clicca sulla materia in cui hai fatto la tua domanda 

MATEMATICA FINANZIARIA  ESERCIZI MATEMATICA

ESERCIZI TRIGONOMETRIA  

ESERCIZI GEOMETRIA  

ECONOMIA AZIENDALE - RAGIONERIA

INGLESE E FRANCESE 

STATISTICA

LETTERE COMMERCIALI 


 

MATEMATICA FINANZIARIA

ESERCIZI MATEMATICA

Vedi anche:  le video-spiegazioni

dispensa esercizi svolti di matematica finanziaria

Vedi anche: le video-spiegazioni

dispensa 50 esercizi svolti di studio di funzioni

VideoCorsi di OFFICE PROFESSIONALE: clicca qui

VideoCorsi di OFFICE: clicca qui
"Il quesito è : determinare la rata costante annua posticipata per rimborsare un premio di 75000 euro al tasso del 5% in 13 anni. Ho la soluzione ma mi servono i passaggi per arrivarci .grazie"  Bisogna impostare la formula: 

R =V*        i     .         dove V è il capitale finanziato di 75.000 euro, i il tasso 0,05.

          1-(1+ i )-n      R la rata da pagare ed n =13 anni la durata. Inserendo i dati noti si ottiene la rata R da pagare.

R =75000 *        0,05     .   , 

                    1-(1+ 0,05 )-13    da cui R =75000 * 0,10645576516 = 7.984,18 euro. Iscriversi a MB conviene

 

"Qual è la formula per il calcolo della rata nell'ammortamento francese?"   

V =R* 1-(1+ i )-n

                 i

"Formula rendita certa" 

Se ad esempio bisogna calcolare il valore attuale di 33 rate annuali da 9.212 euro al tasso del 4%, bisogna usare la formula V = 9.212* [1-(1+0,04)-33] : 0,04 . Risulta il valore attuale V = 167176,11

"Come valutare il valore attuale di una rendita annua perpetua di € 10.000,00 per una persona di 60 anni" 

Dato che la formula di una rendita perpetua e V = R/i , cioè il Valore attuale è uguale alla Rata divisa il tasso di interesse annuo, si dovrebbe sapere il tasso di interesse con cui si intende fare quaesta valutazione. Supponiamo di porre i = 0,05 , allora una rendita annua perpetua di 10.000 si valuta così: V=10.000/0,05 = 200.000 € . Pongo però un dubbio: se la persona ha 60 anni, allora, forse, bisogna valutare la rendita in base all'aspettativa di vita di questa persona. Ciò significa che la rendita da valutare non è più perpetua, ma temporanea la cui durata dipende dall'aspettativa di vita (cioè dalla probabilità di vita) della persona. In questo caso il calcolo diviene più impegnativo perchè deve considerare le tabelle di sopravvivenza della popolazione (che dipendono da molteplici parametri).   

"Dato un capitale X, per N anni per tasso fisso 8% qual e' la formula per trovare il montante dopo 10 anni al netto della ritenuta del 12,50 annua" La formula è M=X* (1+ 0,07)10

"Vorrei calcolare il Tasso Interno di rendimento (TIR) di un btp con prezzo 90,00 durata 3 anni cedole annuali del valore di 3 ciascuna, valore nominale 100. Se utilizzo la calcolatrice come devo fare?" E' necessario inserire nella calcolatrice la seguente equazione finanziaria:

90 =3* 1-(1+ x )-3 + 100(1+x)-3

                  x

Risolvendo per x si ottiene il TIR (è necessario però avere la calcolatrice che possa risolvere equazioni di grado superiore al secondo. Se così non è, allora bisogna ricorrere ai metodi iterativi). 

"Calcolo del TAN; CALCOLARE IL TAEG"       

tan_taeg_formule

"Qual è la formula del leasing?"   Solitamente nel contratto di leasing è previsto un Maxicanone iniziale (M) , un numero (n) di Rate costanti (R) e un Prezzo di riscatto (P). La formule è:   

V =M + R* 1-(1+ i )-n +P(1+i)-(n+1)  

"Vorrei una conferma sulla modalità di calcolo del tasso di interesse applicato a un finanziamento pari a € 27.000 per il quale si sono rimborsate 90 rate mensili posticipate da 550€ ciascuna, grazie"     

Bisogna utilizzare la formula:

V =R* 1-(1+ i )-n

                i

27000 =550* 1-(1+ x )-90

                            x

Risolvendo questa equazione si trova il tasso mensile, cioè:

x = 0,01506877 ; x= 1,51%

 

"Dato un capitale da rimborsare di € 11.000,00 in anni tre, più € 1834,00 di interessi; a quanto ammonta il TAEG?"  Dal testo si comprende che fra tre anni si rimborsa sia il capitale di 11.000€ sia gli interessi, cioè in totale si restituiscono 12.834€. Se così è, allora il TAEG si ottiene risolvendo la seguente formula:

11.000 = 12.834*(1+TAEG)-3  

TAEG = 312.834  -1 = 0,0527448, cioè TAEG =5,27%

                    11.000

 

 

"Formula del Montante"

La formula del montante in regime composto di un capitale C impiegato per un periodo t al tasso i è: M =C* (1+ i )

La formula del montante di una rendita di rata costante R è  

M =R* (1+i)^n -1

                    i

"Come impostare su excel un piano di ammortamento di leasing con maxi rata iniziale e canone di riscatto" Gentile Studente, la costruzione di un foglio excel di questo tipo richiede un po' di tempo e perciò è necessaria la preventiva iscrizione al nostro servizio e l'utilizzo di 4 crediti (vedi costi)

"Qual'e' la formula della rendita a capitalizzazione composta?"  La 

formula del montante di una rendita di rata costante R è  

M =R* (1+i)^n -1

                    i

"Cos'è una rendita, valore attuale, cosa vuol dire attualizzare (regime semplice e composto), rendite annue, frazionate"  La rendita è un insieme di importi (di Rate) da pagare o da riscuotere in in tempi diversi. Il valore attuale è il valore di tutte le Rate calcolate ad "oggi". Attualizzare in regime semplice o in regime composto significa calcolare il valore attuale utilizzando due formule diverse: nel primo caso facendo in modo che sugli interessi non maturino ulteriori interessi a differenza del regime composto in cui gli interessi producono ulteriori interessi. Le rendite annue sono quelle in cui le rate sono collocate di anno in anno; quelle frazionate sono quelle in cui le rate sono collocate in tempi diversi dall'anno.

 

"Gentili professori, sono di fronte ad un problema di derivata in campo complesso: Devo calcolare le derivate parziali di x e y della funzione complessa x/(x²+y²)- iy/(x²+y²). Sareste così gentili da mostrarmi la soluzione passo dopo passo? Grazie." E' necessario usare la regola della derivata di una frazione; facciamo prima la derivata parziale rispetto alla x (e perciò la y va considerata come un numero) e poi facciamo la derivata parziale della y: 

df/dx = ( 1*(x²+y²)-x*(2x) ) / (x²+y²)²  +  iy*(2x) / (x²+y²)² 

df/dy = ( -x*(2y) ) / (x²+y²)²  -  (i*(x²+y²) -iy*(2y) ) / (x²+y²)² 

Dopo aver impostato così le derivate parziali, basta togliere le parentesi al numeratore moltiplicando i monomi e si ottengono dei risultati più concisi. Per ogni approfondimento o chiarimento basta rivolgersi a MBformazione.it

"Tabella per stabilire il termine noto nel teorema di ruffini"     Gentile Studente, la spiegazione per calcolare il valore da usare nella regola di Ruffini è reperibile alla seguente pagina: calcolo_Ruffini

"Come si determina la crescenza e la decrescenza di una funzione? Potrebbe farmi anche qualche esempio? Grazie e tantissimi complimenti!" E' stata inserita questa spiegazione tra le video-spiegazioni 

"Data una funzione R freccia R. Come si fa a dire che "se f è pari e continua a sinistra in x=0,allora è continua in x=0" e che invece è errato se"f è dispari e continua da destra in x=0 allora può assumere valori f(0)=1 in x=0"?  Bisogna vedere il tipo di funzione che fornisce l'esercizio, altrimenti non si capisce perchè in x=0 debba assumere il valore 1 e non un altro numero.

"VORREI QUALCHE ESERCIZI EQUAZIONI DI 2° GRADO PER VEDERE SE HO CAPITO - DEVO AFFRONTARE UN ESAME"   

Esempio (x-2)*(x+1)-x= x-1

Questo esercizio si risolve così: bisogna fare la moltiplicazione delle parentesi, cioè   x2 +x -2x -2 -x = x-1 ;  poi bisogna portare tutti i monomi a sinistra dell' =.  x2 +x -2x -2 -x -x +1 = 0  .  Poi si sommano i monomi simili, cioè :  x2 -3x -1 = 0 . Ora si calcola il  DELTA = b2 - 4ac  e risulta  DELTA = (-3)2 - 4*1*(-1) = 9+4. Il DELTA = 13. Procediamo ora con la formula che risolve le equazioni di secondo grado, cioè  

X1,2 = ( -bDELTA ) / 2a  , 

cioè X1,2 = ( -(-3)13 ) / 2*1  cioè  X1,2 = ( 313 ) / 2  

che da due soluzioni: X1= ( 3+13)/2  e X2= ( 3-13)/2.     Vedi anche EQUAZIONI 2° 

"VORREI SAPERE COME SI RISOLVONO LE EQUAZIONI DI SECONDO GRADO"   Vedi EQUAZIONI 2°

"Le formule esatte per calcolare gli indici commerciali ( sconto, margine, utile, profitto, lordo, netto etc..)"  new  Per risolvere questo tipo di problemi, di solito, è sufficente conoscere bene le proporzioni comprese le regole del sopraccento e del sottocento. Ad esempio se un'azienda vende un prodotto scontato del 10% a 81 euro e l'esercizio chiede di trovare l'importo iniziale, non bisogna calcolare lo sconto così: 81*10/100 = 8,10 euro e sommare questo importo agli 80, cioè 80+8,10 = 88,10 euro importo iniziale. Bisogna invece impostare la proporzione 100 : (100-10) = x : 81 da cui risulta x =81*100/90 da cui x= 90 euro che è l'importo iniziale.

"Descrivere un esempio di situazione concreta in cui interessa lavorare con una funzione y=f(x). Costruire tale funzione. Calcolare la derivata di tale funzione ed illustrare quale significato essa abbia per l'analisi del problema di partenza."    Supponiamo di voler calcolare gli interessi che maturano dopo un certo tempo x su un euro al tasso del 5% in regime semplice. La funzione degli interessi e f(x)=1*0,05*x. Si tratta di una retta inclinata positivamente che passa, ad esempio, per i punti, A(0;0) e B(1;0,05). Se deriviamo la funzione si ha f '(x) = 0,05 ed il suo significato è quello di rappresentare l'inclinazione della retta, che essendo positiva di +0,05, significa che ogni anno che passa, maturano 0,05 euro di interessi su ogni euro di capitale investito. 

"Vorrei chiedere, se possibile, un elenco di tutte le formule necessarie per risolvere funzioni e disequazioni esponenziali, logaritmiche e goniometriche e le formule utilizzate nella geometria analitica. GRAZIE"    Protebbe essere utile in questo senso il formulario che abbiamo predisposto alla pagina : formulario200 oppure formulario 

"Se abbiamo una frazione tipo a/b/c si considera a*(c/b) oppure (a/b)*1/c?. Grazie"    Possono essere corrette entrambe, dipende da qual è la frazione principale. Se la frazione principale è tra a e b allora è giusta la prima soluzione; se la frazione principale è tra b e c allora è giusta la seconda soluzione. Bisogna allora guardare con attenzione il testo dell'espressione algebrica.

"Scrivere l'equazione di una retta passante per un punto P e parallela ad una retta di equazione ax+by+c"   Per prima cosa supponiamo che le coordinate del punto P siano: P=(x0;y0) . Allora l'equazione della retta parallela, passante per P, è : y-y0 = (-a/b)(x-x0)

"Risolvere la seguente disequazioni (3X^2-1)(3X^2+1)>0 ? grazie".  Per risolvere questa disequazione occorre anzitutto risolvere ogni parentesi a parte, e poi è possibile risolvere l'intera disequazione. Cominciamo con 3x2+1>0. Questa disequazione è facile perchè essendo la x elevata a quadrato, x2 , sia che la x sia positiva o negativa, al quadrato, diventa sempre un numero positivo. Questo numero positivo va moltiplicato per 3 , 3x2  , e poi bisogna sommare 1, perciò rimane sempre positivo, quindi 3x2+1 è sempre positivo e la disequazione 3x2+1>0 è sempre verificata , cioè per tutti i valori della x la disequazione è positiva. Consideriamo ora la l'altra parentesi, cioè  3x2-1>0. Per risolverla conviene associare la sua equazione 3x2-1=0 , che diventa 3x2=1 e dividendo tutto per 3 si ha x2=1/3 , da cui, facendo la radice quadrata a sinistra e a destra dell'= si hanno le due soluzioni, cioè: 

x2= 1/3 , da cui si ha: x = 1/3. Ora che abbiamo trovato le due soluzioni dell'equazione associata è possibile risolvere la disequazione ricordando la regola per la quale, se la disequazione ha il senso > e risultano due soluzioni (cioè -1/3 e +1/3 ) , allora la disequazione ha soluzione per VALORI ESTERNI, cioè x<-1/3 e x>+1/3. Adesso sappiamo anche la soluzione della seconda parentesi e siamo in grado di dare la soluzione finale, che si ottiene "moltiplicando i segni" delle due soluzioni trovate. Infatti la prima disequazione ha dato per risultato "tutti i valori della x", cioè sempre positiva, mentre la seconda per x<-1/3 e x>+1/3 , perciò se moltiplichiamo i segni positivi risultano proprio per 

x<-1/3 e x>+1/3 che è la soluzione finale.

"Come si fanno i grafici sulla proporzione?"  Per rapprentare una proporzione si possono utilizzare i grafici a torta, cioè si fa un cerchio e lo si divide a fette più o meno ampie a seconda del valore che esce dalla proporzione. Se qualche esercizio non viene è possibile inviarlo a MBformazione.

"Quando si deve risolvere una disequazione con valore assoluto maggiore di un numero negativo il risultato da' sempre: per qualsiasi x appartenente ai numeri reali R. es. abs(x-2)>-3. grazie." Si, un  valore assoluto è sempre > di un numero negativo.

"Limiti della funzione y=(2e^x)/e^(x-1)"  Per questa funzione si possono studiare i limiti per infinito (cioè gli asintoti orrizontali della funzione, perchè i verticali non ci sono). Per risolvere questi due limiti bisogna sostituire il +INF nella funzione e risulta:

lim x-->+INF  (2e^+INF)/e^(+INF-1) = (2INF)/INF  che è una forma indeterminata risolvibile con il teorema dell'Hospital, cioè derivando sopra e sotto la frazione e si ha: lim x-->+INF  (2e^x)/e^(x-1) quindi ora si può semplificare e^x con e^x-1 e risulta = 2e.

Se ora sostituiamo -INF risulta: lim x-->-INF  (2e^-INF)/e^(-INF-1) = lim x-->-INF  (2*0)/e^-INF = 0/0 che è ancora una forma indeterminata risolvibile con il teorema dell'Hospital, cioè derivando sopra e sotto la frazione e si ha: lim x-->+INF  (2e^x)/e^(x) quindi ora si può semplificare e^x con e^x-1 e risulta = 2e.

"Cos' è il taeg?"  Vedi taeg "Calcolare le derivate parziali della funzione f(x,y)=e^x-y" La derivata prima rispetto a x è: f 'x=e^x  . La derivata prima rispetto a alla variabile y è: f 'y = -1. Per altre domande è possibile iscriversi a MBformazione.it

"Ho sottoscritto un prestito di 11594,00 da estinguere come da seguente prospetto: -dalla 1^ rata alla 24^l'importo della rata mensile è 115,95; - dalla 25^ rata alla 72^ rata l'importo della rata mensile è 280,55. Le condizioni relative alla tabella finanziaria sottoscritta sono: TAN 9,96 E TAEG 10,43. Il tasso di interesse che pago è effettivamente quello della tabella?" La formula per calcolare il TAN è:

11594,00 = 115,95*(1-(1+X)^-24)/X+280,55*(1-(1+X)^-48)/X * (1+X)^-24. 

Risolvendo questa equazione finanziaria e valutando il tasso a livello annuo si ottiene proprio il valore del TAEG, cioè 10,43%. Quindi, se non sono state sostenute spese aggiuntive (costo apertura pratica, tasse e oneri vari, ...), le condizioni sono veritiere, altrimenti quello ora trovato è il TAN e il costo effettivo sarà più elevato.

"Vorrei imparare a svolgere velocemente le equazioni differenziali di primo e secondo grado"  L'argomento è un po' impegnativo; iscrivendoti al nostro sito possiamo inviarti del materiale che spiega in modo semplice la teoria e degli esercizi da svolgere che poi te li possiamo correggere. Grazie per la fiducia.

"AVENDO IL LORDO DI UNA CIFRA COME SI FA A RISALIRE AL NETTO"  Se ad esempio sappiamo il Peso Lordo (PL) 33 kg e conosciamo la % della Tara (T), ad esempio tara = 10% del Peso Netto (PN), allora bisogna impostare la proporzione del "sopracento", cioè PL:PN=(100+10):100 , quindi  33:PN=110:100 , da cui PN=33*100/110= 30kg

"Formula superficie della sfera" La formula per calcolare la superficie della sfera puoi trovarla nella pagina: formulari

"Come si calcola il piano ammortamento di un finanziamento leasing? non trovo la formula per trovare il canone!!"  La formula non è fissa, ma dipende dalle condizioni del leasing (se c'è il maxi canone iniziale, il riscatto finale, ...). Se desideri puoi inviarci l'esercizio per mail e te lo rispediamo risolto. "Come si svolgono i problemi con il calcolo delle probabilità?"  new Gentile Studente, non è possibile rispondere a priori, ma è necessario fare delle ipotesi concrete. Per questo motivo invia un esercizio che non ti viene a MBformazione. Te lo risolviamo gratis in questa pagina, così puoi capire l'utilità del nostro servizio
 

"Qual è la formula matematica per rata mutuo alla francese?" La formula da usare è: 

R =V*        i     .         dove V è il valore del mutuo, i il tasso.

          1-(1+ i )-n

"Max i min di una funzione" Vedi:

http://www.matematicamente.it/esercizi/stud_funz_e06.jpg

http://www.matematicamente.it/esercizi/prob_max_e06.gif

http://www.matematicamente.it/esercizi/prob_max_e05.gif

Se hai degli esercizi che non risultano, puoi inviarli a MBformazione.it tramite mail.

"Calcolare il montante di 14 versamenti anticipati semestrali di € 180, capitalizzati al 7% semestrale." La formula da usare è: 

M=180* (1+ 0,07)14-1 *(1+0,07) = 4.343,22

                      0,07

"Quando due radici reali sono reciproche? e quando sono antireciproche?" Nelle equazioni parametriche bisogna porre c/a =1 e c/a = -1
"Rendimento annuo composto" La formula del montante è M=C* (1+ i )t "Calcolare gli zeri di una funzione"  Vedi: zeri di una funzione

"Trovare il valore attuale di 9 rate quadrimestrali di 5600 euro di cui la prima scade fra 4 mesi, al 12,50% annuo. grazie"   Per risolvere questo esercizio bisogna trasformare il tasso annuo in quadrimestrale, cioè i3= 3(1+0,125) - 1 = 0,04 circa e poi impostare e risolvere la seguente formula:

V= 5.600* 1-(1+ 0,04 )-9   = 41.637,86

                       0,04

Vuoi ricevere in tempi brevi le risposte ai tuoi dubbi? Se pensi che sia utile, iscriviti al nostro servizio

"Se è possibile mi piacerebbe avere qualche esercizio svolto riguardanti gli integrali e lo studio dei max e min relativi ed assoluti""studio di funzioni esercizi con soluzioni" Vedi nelle pagine: http://www.matematicamente.it/esercizi/int_e23.gif

http://www.matematicamente.it/esercizi/int_e20.gif

http://www.matematicamente.it/esercizi/int_e7a.jpg

http://www.matematicamente.it/esercizi/stud_funz_e06.jpg

http://www.matematicamente.it/esercizi/prob_max_e06.gif

http://www.matematicamente.it/esercizi/prob_max_e05.gif

Se hai degli esercizi che non risultano, puoi inviarli a MBformazione.it tramite mail.

"Dato un corporate bond triennale di valore nominale eur 100 che paga una cedola annua posticipata di eur 10 e rimborsato alla pari, detrerminare la duration al tasso di interesse effettivo annuale del 10%." Abbiamo preparato la risposta alla pagina: esercizio_duration_008  Vuoi ricevere in tempi brevi le risposte ai tuoi dubbi? Iscriviti al nostro servizio.     "Potrebbe dirmi qual é il procedimento per calcolare l'argomento dei numeri complessi? Qual é il coseno e il seno della radice di 8?" Se devi studiare i numeri complessi, consiglio di vedere: http://www.ripmat.it/mate/b/be/bebca.html ed anche le pagine seguenti. cos8 = 0,998 sen8=0,04934  
"Buongiorno, vorrei conoscere la formula per eseguire un piano di ammortamento a rate decrescenti. Grazie" Gentile Studente, sia D il debito iniziale, n il numero di periodi di ammortamento, i il tasso applicato, anzitutto devi calcolare la quota capitale fissa che è Ck=D/n . Il Debito residuo al tempo k sarà Dk = Dk-1 - Ck   L'interesse sarà Ik = i*Dk-1 .Allora la Rata decrescente è Rk=Ik+Ck . Se hai degli esercizi che non risultano, puoi inviarli a MBformazione.it tramite mail. Grazie per la fiducia. "2/x al quadrato -4 (dx). Come si risolve questo integrale?" La soluzione si ottiene così:  2/x2-4 dx = 2*x-2 dx -4 dx = 2x-2 dx -41dx = 2/(1-2)*x-3 -4x = -2/x3 -4x +C.   Non abbiamo difficoltà a risolvere integrali, funzioni, ... ecc. E' necessaria però l'iscrizione al nostro servizio. In tempi brevi risponderemo ai tuoi dubbi.   
"Il capitale di 5000€ è stato depositato presso un istituto di credito. il tasso di interesse semplice corrisposto,inizialmente del 2,5% annuo,dopo tre mesi è stato portato allo 0,7% quadrimestrale. calcolare gli interessi maturati e il montante dopo 9 mesi dalla data del deposito effettuato."  Bisogna calcolare "Potrebbe calcolarmi nel campo complesso la seguente potenza?: (2+2i) elevato alla quarta. Augurandomi di ricevere un'immediata risposta, ringrazio anticipatamente!" Abbiamo preparato la risposta alla pagina: esercizio numeri complessi
gli interessi maturati al 2,5% per tre mesi, cioè I1=5000*0,025*3/12= 31,25 euro. Questi interessi non vanno sommati al capitale e perciò si calcola la seconda "quota" di interesse sempre su 5.000 euro per il tempo rimanente. Quindi I2=5000*0,007*6/4=52,5 euro. Perciò l'interesse totale è 31,25+52,50=83,75euro. Il montante è M=5.000+83,75=5.083,75 euro.

"Formula matematica per sapere la rata del mutuo da pagare mensilmente avendo il capitale, il tasso ed il tempo?"  

"COME SI FA A CALCOLARE IL PUNTO DI ACCUMULAZIONE, INTERNO E ISOLATO DI UN INSIEME?"   Bisogna considerare un intorno del punto e, nel primo caso vedere se cade almeno un punto appartenente all'insieme. escluso il punto stesso; nel secondo caso vedere se è tutto sottoinsieme dell'insieme dato; nel terzo caso vedere che non ci siano altri punti al di fuori del punto stesso. Per ogni delucidazione, o per inviare altri esercizi da far risolvere entro poche ore a MBformazione.it basta iscriversi al nostro servizio.

"Desidero conoscere la formula che mi consente di calcolare la rata annuale di rimborso per un qualsiasi tasso d'interesse(i), numero di anni (n)".  La formula, nel regime composto, è

R =V*        i     .         dove V è il valore del mutuo, i il tasso.

          1-(1+ i )-n

"Come si scompone x alla seconda meno x meno 2?"  Si tratta di un trinomio speciale in cui bisogna trovare i due numeri da inserire nelle parentesi della scomposizione che sono -2 e +1. Infatti x2-x-2 = x2+(-2+1)x+(-2*1) = (x-2)*(x+1)
"Determina il capitale che ha 6,20% annuo da 5 anni e 9 mesi un montante di $10000il regime di capitalizzazione composta"  Per risolvere questo esercizio si imposta e risolve la formula: C=10.000*(1+0,062)-(5+9/12) = 10.000*(1,062)-69/12 =7075,59

Per ogni delucidazione, o per inviare altri esercizi da far risolvere entro poche ore a MBformazione.it basta iscriversi al nostro servizio.

"NELLO SVOLGIMENTO DI UN ESERCIZIO SULLE GRANDEZZE NON OMOGENEE DEVO TROVARE LA VELOCITA' ED HO 100KM PERCORSI, IN 1 ORA E 10 MINUTI. COME FACCIO A SVOLGERLO CON I MINUTI IL RAPPORTO? GRAZIE"   Si tratta di trasformare il tempo tutto in ore. 10 minuti sono 10/60 di ora, cioè 1/6 di ora, cioè, in tutto 1+1/6 = 7/6 ore. Ora si dividono i km per le ore, cioè 100/(7/6) = 100*6/7 = 600/7 km/h = 85,71km/h
"Cosa vuol dire il simbolo "figurato"?"  Nella seguente formula del valore attuale di una rendita,

V =R* 1-(1+ i )-n

                i

il simbolo "a figurato n al tassso i", che si indica con an|i , è la

 frazione dopo la moltiplicazione*.

"lim per x che tende a 2 di:x alla 3meno2x più 5 uguale 9"   Probabilmente si tratta della verifica del limite |x3-2x+5 -9|<€ ; risulta  x3-2x-4<€ e x3-2x-4>-€ . La prima diventa: x3-2x-4-€<0 . La seconda diventa: x3-2x-4+€>0 . La soluzione diventa 2-€<x<2+€
"Vorrei una spiegazione dello sconto commerciale, composto, semplice o razionale. grazie"  L'argomento è un po' ampio. MBformazione non ha problemi a risolvere esercizi o rispondere a domande più "precise" su questi argomenti. Basta inviare una mail in tal senso. "Vorrei sapere se esistono siti o testi  in cui si possono trovare le soluzioni di problemi utilizzando le equazioni di secondo grado. Ho problemi nell'individuare l'equazione che risolve il problema. Grazie"  Gentile Studente, puoi inviare il testo del problema a MBformazione e verrà risolto con la spiegazione di ogni passaggio. Il primo esercizio viene risposto gratuitamente così potrai verificare la validità del servizio. clicca qui

"Date n periodicità e il tasso annuo nominale come si effettua la conversione in tasso equivalente o viceversa."  La conversione da tasso annuo nominale a tasso periodico equivalente si ottiene dividendo il tasso annuo nominale per il numero di periodi cui si riferisce. Ad es. tasso annuo nominale convertibile semestralmente = 0,06 --> dividendo per 2 si ottiene 0,05/2 = 0,03 è il tasso semestrale. Per ogni delucidazione, MBformazione.it è a disposizione.
"Da una quantita' di vino vendiamo prima 2/5 poi 1/3 ed infine la meta' della quantita' venduta prima. Ne rimangono 16 l. trova la quantita'"  Supponiamo di chiamare la quantità iniziale con la lettera x. Allora prima vendiamo 2/5x , poi 1/3x e poi 1/2(1/3x)=1/6x, Quindi, in tutto vendiamo 2/5x+1/3x+1/6x =9/10x. Perciò se dalla quantità iniziale x togliamo quella venduta, cioè x-9/10x =1/10x questa è quella rimasta che è 1/10x=16 ---> si risolve e si ha x=160 litri è la quantità iniziale
"La formula matematica per calcolare la rata del mutuo?"  "Vorrei sapere la formula matematica per il calcolo della rata di ammortamento alla francese"   La formula è:

R =V*        i     .         dove V è il valore del mutuo, i il tasso.

          1-(1+ i )-n

"Espressioni da risolvere contenenti il quadrato e il cubo di binomio"   Vedi http://www.matematicamente.it/esercizi/espr_let_e3.jpg

"Esercizi sulle equazioni numeriche fratte"    Vedi 

http://www.matematicamente.it/esercizi/equ_e2.jpg

"Qual è l'attualizzazione di una somma di 96.000 Euro che va versata in 6 anni"  L'esercizio lascia intendere che bisogna dividere 96.000 euro in 6 anni, cioè 96.000:6=16.000 euro all'anno. Supponiamo allora di dover versare 16.000 euro alla fine di ogni anno, a partire dal primo. Allora, per attualizzare questa rendita, supponiamo al tasso i=5%, si usa la formula:

V =16.000* 1-(1+ 0,05 )-6   = 81.211,07 euro

                            0,05

Per ogni delucidazione, MBformazione.it è a disposizione.

"Risoluzione e discussione di un'equazione parametrica"  new  Vedi http://www.matematicamente.it/esercizi/equ_e9.jpg

"Integrale (x-2)/x2"    Il denominatore probabilmente è x2; se così è , allora si ha: (x-2)/x2 dx = x/x2 - 2/x2 dx =  1/x dx -2/x2 dx = log|x| - 2* x -2 dx =  log|x| + 2*1/x +C

"Calcola il valore attuale, al tasso del 7% di una certa rendita annua, posticipata, perpetua, immediata , la cui rata è di 1400 euro."  La formula da utilizzare è V = R / i , dove V è il Valore attuale, R è la Rata di 1.400 euro e i è il tasso 0,07. Perciò risulta V=1400/0,07 = 20.000 euro.

"Dove potrei trovare alcuni esercizi riguardo la scomposizione dei polinomi e multipli e divisori comuni? vi ringrazio." new  Per l'argomento richiesto riteniamo utile vedere le pagine:

http://www.ripmat.it/mate/a/ad/ad6aa.html

http://www.ripmat.it/mate/a/ad/ad7.html

"Oggi acquistiamo una casa che costa 750 mila euro. Dopo 1 anno e tre mesi dall'acquisto, affittiamo la casa a 2200 euro anticipati che versiamo in banca al tasso del 1.2% per 10 anni. Alla scadenza di questo vendiamo la casa a 900 mila euro,quale e' il diagramma temporale dell'operazione?e il guadagno finale tenendo conto della capitalizzazione composta,delle somme in entrata e in uscita? gentilmente desidererei spiegazioni su come si deve svolgere l'esercizio. grazie"  Abbiamo preparato la risposta alla pagina:  guadagno_operazione_immobiliare

"Risolvere una espressione con proporzioni"    Bisogna prima risolvere le parentesi, finché si arriva ad una facile proporzione e poi si risolve la proporzione. Ad es:

(x-1)*3 : (x2 + 2 +x3)0  =  2x : 3 ; 

per le proprietà delle potenze a0=1, e poiché (x2 + 2 +x3)0  è una parentesi elevata a 0 , allora il suo valore è 1, allora si ha:

(3x-3) : 1 = 2x : 3  --> prodotto dei medi = prodotto estremi,

1*2x = (3x-3)*3  --> 2x = 9x-9   -->  2x-9x = -9   --> -7x=-9  --> 7x = 9  -->  x = 9/7

"Qual è la formula del leasing?"   Solitamente nel contratto di leasing è previsto un Maxicanone iniziale (M) , un numero (n) di Rate costanti (R) e un Prezzo di riscatto (P). La formule è:   

V =M + R* 1-(1+ i )-n +P(1+i)-(n+1)  

                         i

"Esercizi svolti sulla parabola?"  Si consiglia di vedere : http://www.matematicamente.it/esercizi/geom_anal_e23.jpg . 

http://www.matematicamente.it/esercizi/geom_anal_e22.jpg

Se qualche esercizio non viene, puoi inviarlo a MBformazione.it tramite mail e lo rispediremo corretto.

"DATO UN PRESTITO DI EUR 100000 DA RIMBORSARE AL TASSO EFFETTIVO ANNUO DEL 33,10% A RATE QUADRIMESTRALI COSTANTI POSTICIPATE, LA PRIMA DELLE QUALI E' DA PAGARSI FRA 5 MESI, DETERMINARE IL VALORE DELLE RATE NELL'IPOTESI DI PAGARE 10 RATE"   Bisogna trasformare il tasso da annuo a quadrimestrale, cioè 

i3 = 3(1+0,331) -1 = 0,1  

"Esercizi funzioni a due variabili"   Si consiglia di vedere : http://www.matematicamente.it/esercizi/fun_due_var_e4.gif  . 

http://www.matematicamente.it/esercizi/fun_due_var_e3.gif

Se qualche esercizio non viene, puoi inviarlo a MBformazione.it tramite mail e lo rispediremo corretto.

Bisogna utilizzare la formula del valore attuale di una rendita:   

100000 =R* 1-(1+ 0,1 )-10 *(1+0,1)-1/4 

                          0,1

Risolvendo questa equazione si trova la rata R = 16.666,98 

"Come si studia un sistema con il metodo di cramer"   new  Si consiglia di vedere : http://www.ripmat.it/mate/a/ai/aibaad.html  . Se qualche esercizio non viene, puoi inviarlo a MBformazione.it tramite mail e lo rispediremo corretto.
"MI OCCORRE LO SVILUPPO DI QUESTA FORMULA:
W= K + (R - Ki)a n]i'
dove K= 226.000 , R= 53.000 , i= 3% , i'= 8% , n = 8"
   

Si tratta di sostituire i valori nella formula che permette di calcolare il valore attuale di una rendita di rata (R-Ki). Risulta

"Vorrei sapere qualche tecnica per svolgere velocemente e senza problemi i logaritmi. grazie"   Sicuramente la tecnica più utile è quella di conoscere le proprietà dei logaritmi e poi di capire come sono svolti degli esercizi già fatti nel libro di testo. Se qualche esercizio non viene, puoi inviarlo a MBformazione.it tramite mail e lo rispediremo corretto.

W =226.000 + (53.000 - 226.000*0,03)* 1-(1+ 0,08 )-8

                                                                          0,08

W= 226.000 + (46.220)* 5,746638944  = 491.609,65

"Trovare due numeri interi consecutivi tali che la somma dei loro quadrati sia 761."  Se il primo numero è x , allora il numero consecutivo è (x+1). Il problema dice di fare la somma dei quadrati, cioè x2 + (x+1)2 = 761 che risulta
x2 + x2 + 2x + 1 = 761 , si tratta cioè di risolvere un'equazione di 2° grado: 2x2 + 2x -760 = 0 il cui risultato positivo è: x1 = 19. Quindi i due numeri sono 19 e 20.
"Un capitale di 1000 da restituire in 2 rate una tra 1 anno di 300 e l'altra tra 3 anni di 968" 

Il calcolo del tasso applicato in questa operazione finanziaria si

ottiene impostando e risolvendo la seguente equazione: 

"Come si trova il dominio di questa funzione? y=logaritmo in base 3 di -14 x alla seconda + 9x tutto elevato alla radice di 2....tutto il secondo membro è elevato alla radice di 2...."  Purtroppo non ci è molto chiaro come fare le radici: abbiamo comunque preparato la soluzione del dominio alla funzione che ci sembra corretta, in caso contrario consigliamo di usare lo scanner e inviare per mail: dominio_funzione_021
1000 =300* (1+ x )-1 + 968* (1+ x )-3  

Il risultato è un tasso annuo x = 0,1 cioè il 10%

"Limite di x che tende a zero di (1+x^2)^log(1+x)/x^3"  Bisogna sostituire lo 0 alla x e diventa (1+0)log(1+0)/0 Il risultato è 1 (sembra che x3 sia all'esponente del log).  
"Se ho il montante,il tasso e il capitale,come faccio a trovare il tempo?"  

La formula, nel caso del regime composto, è l'inversa di:

M =C* (1+ i )t

cioè:

t = [log (M/C)] / [log (1+i)] 

t è il tempo incognito, M è il montante, C il capitale, i il tasso annuo.

"Intergrale di e^(-x)*x"   La risoluzione richiede di applicare la regola dell'integrazione per parti che consiste nell'integrare la e-x , cioè ottenere -e-x da moltiplicare per la seconda funzione x. Poi è necessario togliere (-) l'integrale della prima funzione integrata (-e-x) moltiplicata per la seconda funzione derivata, cioe (x)' = 1. Riassumendo si ha:

e-x *x dx = -e-x *x - -e-x *1 dx = -e-x *x + e-x dx = -e-x*x-e-x +C

"Sviluppo analitico della seguente equazione:
2969 =[511,75* 1-(1+ x)-6 ]/x" 
 

La risoluzione analitica richiede lo sviluppo di un'equazione di 7° grado che, essendo impegnativa, richiede l'iscrizione al nostro servizio con l'utilizzo di 2 crediti. Grazie per la fiducia.

"(2/7)6x - (49/4)10 = 0 grazie"   La risoluzione di questa equazione esponenziale va fatta così: si porta il 49/4 a destra dell'= , cioè (2/7)6x = (49/4)10  . Ora si trasforma il 49 in 72 e il 4 in 22 e diventa (2/7)6x = (7/2)20 e usando la formula delle potenze negative diventa: (2/7)6x = (2/7)-20 .Ora, dato che le basi sono uguali, gli esponenti devono essere 6x = -20 ,  cioè x = -20/6 , cioè  x = -10/3    
"Montante composto formula"    M =C* (1+ i )t "Derivata di y=senx*cosx"   y =cosx*cosx+senx*(-senx) = cos2x - sen2x
"Vorrei un esempio di calcolo del taeg. Fornisco i seguenti dati: capitale concesso euro 3.000; rata mensile euro 511,75 ; spese d'istruttoria e similari euro 31; durata 6 mesi" "Teoria e svolgimento di radicali aritmetici"     Vedi il link: esercizi_spiegazione_radicali
Vedi il link: esercizio_taeg_025 "Come si fanno l'equazione irrazionale: [10 - x(x - 2)+ x]= x-5"     Vedi il link: esercizio_equazione_irrazionale_010
"HO SOTTOSCRITTO UN PRESTITO: CAPITALE FINANZIATO EURO 7.189,00; DURATA 36 MESI; TAEG 9,98; AMMORTAMENTO FRANCESE. SECONDO IL MIO CALCOLO LA RATA DOVREBBE
ESSERE DI CIRCA 231EURO. 

"Chi scompose per la prima volta un polinomio?"   new  Vedi i link: http://digilander.libero.it/artemate/storiam.htm

 http://www.geocities.com/codadilupo_2000/algebra.htm

MA LA STO PAGANDO DI 245 CIRCA. MI AIUTATE PER CALCOLARE L'IMPORTO CORRETTO. GRAZIE"   Vedi il link:

 tasso_effettivo_prestito

"Serie di Mac Laurin"    Vedi il link:

http://www.ripmat.it/mate/c/cj/cjf.html

"Come si calcola il tempo se hai interesse, capitale e tasso annuo?"  

La formula semplice è t = I/(C*i)

t è il tempo incognito, I è l'interesse, C il capitale, i il tasso annuo.

La formula nel caso composto è l'inversa di:

"Esercizio sulle Funzioni irrazionali fratte"    Vedi i link:

Esercizio_funzioni_irrazionali

http://www.matematicamente.it/esercizi/stud_funz_e16.gif

M =C* (1+ i )t

cioè:

t = [log (M/C)] / [log (1+i)] 

t è il tempo incognito, M è il montante, C il capitale, i il tasso annuo.

"Potete mandarmi questo studio di funzione?
y=x+e(elevato a 1-x)"
  
studio_funzione_esponenziale_006
"Cos'è la rendita finanziaria"   

La rendita finanziaria è un insieme di Rate (somme di denaro) che possono essere riscosse ( o devono essere pagate) in epoche (in certe date prestabilite) sucessive.

"Mi spiega in parole povere i limiti? ed epsilon che cos'è nel limite? si mette sull'asse delle y o delle x?"    


concetto_limite_spiegazione

"Calcolo del TAN; CALCOLARE IL TAEG"      

tan_taeg_formule

"Equazioni parametriche di secondo grado"  parametriche_2°_003
"Duration di un mutuo"        duration_formula "Ridurre polinomi a fattor comune"  ridurre_polinomi_fattor_comune

"Qual è la formula per il calcolo della rata di un mutuo avendo tasso di interesse, ammontare del mutuo e numero di rate?"  calcolare_rata_mutuo

"Studio funzione y=(x*e^x)/(1+e^x)"  studio_funzione_esponenziale_005

 

"Calcolare il valore attuale di 33 rate annuali da 9.212 euro al tasso del 4%. Grazie." 

Bisogna usare la formula V = 9.212* [1-(1+0,04)-33] : 0,04 . Risulta il valore attuale V = 167176,11

"Teorema di quoziente di radicali aritmetici"   : regola: per dividere fra loro due radicali è necessario che abbiano lo stesso indice ed allora si scrive un nuovo radicale avente lo stesso indice e all'interno (per argomento) si dividono tra loro i radicandi. Es 6 : 2  =  (6:2)  = 3.

 

altre risposte  ...  clicca qui

 

altre risposte  ...  clicca qui


vedi anche:

MATEMATICA FORMULARI ESERCIZI SVOLTI ECONOMIA - AZIENDALE
OLTRE  200  FORMULE GRATIS UMANISTICA TEMI GRAMMATICA CORREZIONE COMPITI RICERCHE INGLESE - FRANCESE

 


 

ESERCIZI TRIGONOMETRIA

ESERCIZI GEOMETRIA

VideoCorsi di OFFICE PROFESSIONALE: clicca qui VideoCorsi di OFFICE: clicca qui

 

 

 

"Esercizi su formule varie della trigonometria"  

Vedi le seguenti pagine:

http://www.matematicamente.it/esercizi/equ_esp_e3.jpg

http://www.matematicamente.it/esercizi/equ_esp_e4.jpg

http://www.matematicamente.it/esercizi/trig_e1.jpg
Trigonometria_Equazioni_064  

Esercizio_Svolto_Equazione_Trigonometria_128

Vedi anche: le video-spiegazioni

dispensa 50 esercizi svolti di geometria

 

"In un triangolo rettangolo l'altezza misura 57,6cm e la proiezione del cateto minore sull'ipotenusa è i 3/4 di essa. Calcola perimetro e area del triangolo." Per risolvere l'esercizio si deve anzitutto calcolare la proiezione del cateto minore (PM) moltiplicando l'altezza (H) per i 3/4, cioè PM=57,6*3/4 = 43,2 cm. Ora si utilizza la formula di Pitagora per trovare il Cateto Minore, CM = (H2+PM2) =  (57,62+43,22) = 5184 = 72 cm. Ora si utilizza la formula di Euclide per trovare l'Ipotenusa ( I ) che è I=(CM2 / PM) =722/43,2 =120 cm. Ora si può trovare il cateto maggiore (CMa) con Pitagora, cioè CMa = (I2-CM2) = (1202-722) =  96 cm. Il perimetro (P) allora è la somma dell'ipotenusa e dei due cateti, cioè P=120+72+96=288 cm , mentre l'area (A) è il prodotto dei due cateti ed il risultato va diviso per 2, cioè A = (72*96)/2 =3456 cm2

"Qual è la formula per calcolare la circonferenza di un cerchio?"  

 Circonferenza = 2*π*R  ,  con π = 3,14 circa e R = raggio

Formule di bisezione ; Formule di prostaferesi "In un trapezio isoscele la base minore misura 70 cm. sapendo che è 1/5 della base maggiore e 2/3 dell'altezza, calcola il perimetro e l'area del trapezio. grazie"  Bisogna moltiplicare i 70cm*5/1= 350cm e si ottiene la base maggiore. Se invece moltiplichiamo 70cm*3/2 = 105cm otteniamo l'altezza. Ora possiamo calcolare l'Area = (B+b)+h/2 = (350+70)*105/2= 22.050cm2 . Per trovare il perimetro ci manca il lato obliquo. Si fa (B-b)/2 , cioè (350-70)/2 = 140cm. Con Pitagora si trova il Lato Obliquo; LO = (1402+1052) = 175cm. Il Perimetro è B+b+2*LO= 350+70+2*175= 770 cm 
"Esercizio svolto sulle equazioni trigonometriche":   Trigonometria_Equazioni_064   "Come si trova l'area di base del cilindro se ho la circonferenza e l'altezza?"  Devi dividere la circonferenza per 6,28 (cioè 2π) e così si trova il raggio r. Ora si eleva al quadrato r e lo si moltiplica per π e trovi l'area di base. (l'altezza non serve) 
Vari tipi di equazioni goniometriche;  "Riuscire a risolvere degli esercizi di omotetia per un eventuale esame di matematica. grazie".  Gentile studente, iscrivendoti al nostro servizio, puoi inviarci gli esercizi che non ti risultano e noi provvederemo a svolgerli con la spiegazione.
"Problemi di trigonometria con discussione"   Vedi il sito internet: http://www.matematicamente.it/esercizi/#trigonometria "Determinare le equazioni delle rette tangenti all'iperbole x^2-9y2=9 e parallele alla bisettrice del 2 e 4 quadrante"    Si deve scrivere l'equazione del fascio improprio di rette parallele alla bisettrice del 2° e 4° quadrante, cioè y=-x+k e metterla a sistema con la parabola. Con la condizione di tangenza si trova il k che risolve l'esercizio. Per ogni delucidazione, o per inviare altri esercizi da far risolvere entro poche ore a MBformazione.it basta iscriversi al nostro servizio
"Quali sono le principali formule di trigonometria per un  triangolo?" Formulario_Trigonometria_Elementi_Triangolo "Un triangolo ha i lati lunghi rispettivamente 39cm, 32,5cm e 26 cm. calcola il perimetro di un triangolo a esso simile avente il lato maggiore lungo 102cm (ricorda la formula di erone).grazie"   Vedi la soluzione in : esercizio triangoli simili
"1-cos2 2x=2 cosx sen 2x"  La risoluzione richiede di applicare le formule di duplicazione del seno e del coseno (vedi: formulario) e risulta: 1-(1- 2sen2x)2 =2 cosx * 2 senx cosx   1-(1- 2sen2x)2 =4 cos2x senx ;   cioè 1-1+ 4sen2x - 4sen4x = 4* cos2x senx ;     (eliminando 1-1 e dividendo per 4senx ambo si ha:) senx - sen3x = cos2x ;  cioè   senx - sen3x = 1 - sen2x ;   "Scrivi l'equazione della retta "t" tangente alla parabola y=x^2+4x-5 nel suo punto d'ascissa -1; indica poi con B il punto di ascissa positiva in cui la parabola interseca l'asse x e da questa traccia la parallela a "t" che interseca ulteriormente la parabola in C.Verificare che la retta CP è parallela all'asse delle ascisse e calcola l'area del triangolo CPB"   Se si sostituisce alla x della parabola il valore -1 si ottiene il valore della y = (-1)2+4*(-1)-5 = -8. Allora la formula della retta tangente è y-(-8) = m(x+1), cioè y=m(x+1)+8. Ora bisogna mettere a sistema questa retta con la parabola e si ottiene, posto delta =0 la retta tangente che è y=2x-6. ... Essendo l'esercizio abbastanza lungo, per avere la soluzione completa o per inviare  altri esercizi da far risolvere entro poche ore a MBformazione.it basta iscriversi al nostro servizio.
"Come si svolgono le espressioni con la trigonometria usando la radice?"  new  Vedi: http://www.ripmat.it/mate/i/ic/iccbd.html "Qual è la definizione di vertice? definizione di parabola?"  Il vertice è il massimo (il più alto) o il minimo (il più basso) di una parabola. Una parabola è l'insieme di punti dl piano equidistanti da un punto fisso detto fuoco e da una retta detta direttrice.

-sen3x + sen2x + senx -1 = 0   è un'equazione di 3° che scomposta da :   (- sen2x +1)*(senx - 1) = 0, cioè senx = 1 e ciò si ha per x = 90° + k360°;      sen2x = 1, cioè senx = 1 , quindi la soluzione di prima per +1 e per -1 la soluzione è x = 270° + k360°

"Un triangolo rettangolo ha perimetro di 80 e un cateto supera di 14 l'altro cateto. Determina l'area del triangolo. E' possibile avere l'equazione di 2° grado che risolve il problema. Grazie"  Vedi la soluzione completa: esercizio triangoli

"Esercizi su formule di addizione e sottrazione,di duplicazione e
bisezione,equazioni goniometriche ed esponenziali"
 

Vedi le seguenti pagine:

http://www.matematicamente.it/esercizi/equ_esp_e3.jpg

http://www.matematicamente.it/esercizi/equ_esp_e4.jpg

http://www.matematicamente.it/esercizi/trig_e1.jpg
Trigonometria_Equazioni_064  

Esercizio_Svolto_Equazione_Trigonometria_128

"Il triangolo ABC ha B=45° e AB=28 radice di 2. la mediana Ah misura 35. calcola l'area di ABC"   Usando il teorema delle proiezioni si può trovare 1/2 lato AC, che chiamiamo a. Precisamente si ottiene a2-56a+343=0 da cui a=7  oppure a=49 da cui BC=2*7=14 oppure BC=49*2=98. La formula dell'area e A=1/2*AB*BC*sen45°. Nel primo caso l'Area è =196; nel secondo l'Area è = 1372 Per ogni delucidazione, MBformazione.it è a disposizione.
"Come si risolve l'esercizio tg@ + cotg@=14 grazie mille!!!!"  

Vedi la seguente pagina: equazione goniometrica 032

 

"Se il vertice di una parabola si trova sulla retta di equazione 2x-3=0 come trovo le coordinate del vertice?grazie"   La soluzione si ottiene esplicitando la x nella retta. Si ottiene così l'x del vertice che è x=3/2. Sostituendo questo valore nelle x contenute nella parabola si ottiene l'y del vertice della parabola.
"Formule di addizione sottrazione e duplicazione"

  

Vedi la seguente pagina:

formulario

"In un catalogo ci sono mattonelle di forma quadrata, pentagonale, esagonale,ciascuna con il lato di 12cm. Calcola l'area di ogni mattonella. Per rifare un pavimento che ha la superficie di 12,6720 m2 si usano mattonelle di forma quadrata. Quante ne occorrono?"  Vedi: esercizio mattonelle
"Come si risolvono le equazioni trigonometriche lineari?  

http://www.matematicamente.it/esercizi/trig_e1.jpg

"Area del pentagono avendo il solo lato"   
"Come si studia la funzione trigonometrica f(x)=xsen(1/x)"? Funzioni_Trigonometriche_084 "Il perimetro di un rettangolo è 44 cm . L'altezza è 5/6 della base. quanto è l'altezza?"   Bisogna dividere il perimetro per 2, cioè 44:2 =22 cm. Ora si divide questo risultato per la somma dei termini della frazione (5+6), cioè 22:11= 2 cm. Questo risultato va moltiplicato per il numeratore della frazione, cioè 2*5 = 10 cm è l'altezza.
"Qual è la definizione di archi associati?" Archi_associati  "Come si calcola la semicirconferenza di un cerchio avendo la misura del raggio"   Bisogna applicare la formula  π*R
"Esercizio svolto sulle equazioni trigonometriche":   Trigonometria_Equazioni_064   "Il perimetro di un rombo e'di 22,76m ed una diagonale misura 10,40m. Calcolate l'area del rombo."   Bisogna dividere per 4 il perimetro e trovare un lato (22.76:4=5,69m) e dividere per due la diagonale e trovare mezza diagonale (10,40:2= 5,20m). Adesso si fa Pitagora (5,692-5,202) =2,31m. Se moltiplichiamo per due questo risultato otteniamo l'altra diagonale, cioè 2,31*2= 4,64m. Ora per trovare l'Area si moltiplicano le due diagonali ed il risultato va diviso per due, cioè (10,40*4,64):2=24,128m2
"Esercizio svolto sulle equazioni trigonometriche"     Esercizio_Svolto_Equazione_Trigonometria_128 "Definizione di parabola"    La parabola e' il luogo geometrico dei punti del piani per cui e' uguale la distanza da un punto fisso F detto fuoco e da una retta fissa detta direttrice
"Un formulario della goniometria"   Formule_goniometriche_01 "Determina la parabola di V(2;-1)avente la direttrice y=3"  

esercizio_geometria_analitica_011

"Risoluzione equazioni goniometriche"    Vedi i seguenti esempi svolti:

equazione_goniometrica_106

Esercizio_Svolto_Equazione_Trigonometria_128

http://www.matematicamente.it/esercizi/trig_e1.jpg

 

"In un triangolo rettangolo l'ipotenusa misura 164cm e la proiezione di un cateto è di 64cm. Calcolate il perimetro e l'area" Se la proiezione (pr1) di un cateto (sull'ipotenusa) è 64cm, allora facendo la differenza tra l'ipotenusa e la proiezione, cioè 164-64 = 100cm troviamo l'altra proiezione (pr2). Per il 2° teorema di Euclide possiamo trovare l'altezza (h) con la proporzione pr1 : h = h : pr2 . Risulta h = (pr1*pr2) = (64*100) = 80cm. Un cateto (c1) si trova con pitagora tra l' h e la pr1  , cioè  c1 = (h2+pr12) = (802+642) =  102,45cm . Similmente calcoliamo l'altro cateto c2(802+1002) = 128,06cm . L'area del triangolo è (c1*c2)/2= (102,45*128,06)/2 = 6560cm2
"Risoluzione delle equazioni goniometriche: formule ed esempi;

Formulario_Goniometria_Angoli_Notevoli Angoli e loro misura; Equazioni goniometriche ; Formule di duplicazione ; Formule di bisezione ; Formule di prostaferesi ; Vari tipi di equazioni goniometriche; 

"In una piramide regolare quadrangolare l'altezza è di 7,2 cm e l'apotema di 7,5 cm. Calcolare la superficie laterale."   
r = (a2-h2) = (7,52-7,22) = 2,1 cm   raggio
l = r*2 = 2,1*2 = 4,2 cm   lato di base
P = l*4 = 4,2*4 = 16,8 cm  perimetro di base
Sl = (P*a)/2 = (16,8*7,5)/2 = 63 cm2  superficie laterale
Legenda:  a = apotema,  h = altezza

"Come si svolgono le equazioni goniometriche lineari non omogenee in seno e coseno?"   

equazioni_lineari_non_omogenee_spiegazione

“In un triangolo rettangolo l'ipotenusa misura 26 cm, un cateto è i 5 tredicesimi dell'ipotenusa, calcola area e perimetro del triangolo, descrivi il solido che si ottiene facendo ruotare il triangolo ad un asse coincidente con l'ipotenusa, determina l'area della superficie totale e il volume del solido.”   
La risoluzione dell'esercizio richiede di conoscere la formula di Pitagora e le regole del triangolo e del cono .

triangolo_cono_005

"Problemi di trigonometria con discussione"   Vedi il sito internet: http://www.matematicamente.it/esercizi/#trigonometria

"Come trovo la Circonferenza se ho il Diametro"  

Devi dividere per due il diametro e così trovi il Raggio (R).  Poi applica la formula:  Circonferenza = 2*π*R  ,  con π = 3,14 circa

"4senx+3cosx=3(*)   Risultato k360;106,26°+k360"   

equazione_goniometrica_106

"Trovare equazione di circonferenza tangente a una retta e passante per un punto" 

Vedi il seguente esempio svolto; ti sarà utile:

http://www.matematicamente.it/esercizi/geom_anal_e6.jpg 

altre risposte  ...  clicca qui

 

VideoCorsi di OFFICE PROFESSIONALE: clicca qui VideoCorsi di OFFICE: clicca qui

ECONOMIA AZIENDALE - RAGIONERIA

INGLESE E FRANCESE - LETTERE COMMERCIALI

Vedi anche: le video-spiegazioni

Vedi anche: dispensa "Capire le scritture in Partita Doppia"

Vedi anche: dispensa "Capire le scritture di assestamento"

<<Il regolamento della fattura di acquisto avviene per € 10.000 con assegno bancario, per il resto si rilascia una cambiale a 60 gg maggiorata degli interessi al 7% (regolarmente fatturati in giornata)>>... Il mio dubbio è questo: gli interessi devo calcolarli sull'intero TOTALE FATTURA, o su questo al netto dei 10.000 euro già pagati con assegno bancario?  Gli interessi vanno calcolati sul totale della fattura al netto dei 10.000,00 euro.

"Dare,avere,fornitori,creditori,iva,banche"  L'argomento è molto vasto. Conviene spedire per mail gli esercizi che non vengono e te li rinviamo corretti e spiegati in poco tempo.

"Cos'è il disaggio sotto la pari"   Faccio un esempio pratico per capire meglio. La società ALFA emette un prestito obbligazionario formato da 100.000 obbligazioni del valore di 10 euro nominale. Se ALFA decide di far pagare agli obbligazionisti un valore più piccolo di 10 euro, supponiamo 9,80 euro, allora la differenza 0,20 è un disaggio di emissione. Ovviamente il disaggio totale lo si calcola moltiplicando 0,20*100.000 = 20.000 euro. 

"Cosa sono le scritture di assestamento?"   Sono le scritture di fine periodo amministrativo che hanno come scopo quello di rendere effettivo il principio di competenza economica dei costi e dei ricavi. Sono le scritture di rettifica, integrazione, completamento ed ammortamento.

"cf:pv-cv=bep se pv=? com'è la formula inversa"   La formula da usare è: pv = (cf : bep)+cv

"ESEMPIO DI LETTERA COMMERCIALE IN INGLESE"  

Enquiry_038 

Reply_Enquiry_41

Order_045

 

"La società B emette un prestito obbligazionario rappresentato da 500mila obbligazioni del valore netto di 10 euro prezzo di emissione 9,90 euro tasso 5,5% godimento 01/04-01/10 ritenuta fiscale 12,5% il prestito viene sottoscritto anteriormente all'inizio della maturazione della prima cedola ma il versamento delle somme ad esso relative avviene in data successiva"  Si tratta di registrare l'emissione del prestiro:

obbligazionisti c\sottoscrizione (dare) 4.950.000 

disaggio su prestiti (dare)                        50.000 

prestiti obbligazionari (avere)                              5.000.000 

Poi si rilevano i dietimi con il versamento in ritardo da parte degli obbligazionisti ed infine la cedola sulle obbligazioni.  Per avere la soluzione completa o per inviare  altri esercizi da far risolvere entro poche ore a MBformazione.it basta iscriversi al nostro servizio.

"Il responsabile dell'ufficio acquisti della "Fornari & Massa" richiede ad una ditta di Londra, "The Southern Equipment Co. Ltd" il catalogo ed il listino prezzi dei loro prodotti. Desidera altresì ricevere il loro rappresentante di zona per ordinare, se soddisfatto, un quantitativo importante dei loro prodotti." Enquiry_038

"Vorrei sapere come devo rilevare in P.D. questo: emessa fattura per vendita di merci, spese rimborsabili e regolamento con rimessa diretta inoltre rese merci in quanto diverse dall\'ordinato ed emessa nota di accredito x le merci restituite"   Vedi la soluzione completa: esercizio scritture P.D. 043

"Una ditta di Manchester ordina all'italiana "Rollo & Paitto srl" una serie di prodotti alla condizione che vengano spediti entro il 31 ottobre per poter preparare adeguatamente le vendite Natalizie." Order_045

"Conferimento da parte dei soci di beni immobili"

Supponiamo che in data 01/05/n due soci costituiscano una Società in nome collettivo. Il socio Rossi sottoscrive una quota di 60.000 euro, il socio Bianchi di 240.000 euro. La rilevazione in P.D. è:

Socio Rossi c\conferimenti (dare)       60.000

Socio Bianchi c\conferimenti (dare)  240.000

Capitale Sociale (avere)                                 300.000

Se il socio Bianchi apporta un fabbricato (quindi un immobile) la rilevazione per il suo apporto è:

Fabbricati(dare)                                   240.000

Socio Bianchi c\conferimenti (avere)             240.000

"Il responsabile delle Vendite della "Randi spa", con sede a Treviso, risponde alla richiesta di informazioni da parte della "Jenkins & Ross Co. Ltd".  Evidenzia il fatto che provvederà alla spedizione del proprio catalogo prodotti e del listino prezzi; Se l'ordine è di almeno 20.000,00 euro lo sconto è del 25%."  Reply_Enquiry_41

"Cosa sono i costi e ricavi straordinari?"

Sono quei costi e quei ricavi che un'azienda sostiene per fatti eccezionali o che si verificano di rado. Ad esempio un furto di 100 euro dalla cassa è un costo straordinario, oppure aver ricevuto un premio da un ente pubblico di 2000 è un ricavo straordinario.

"Ciao a tutti...mi piacerebbe se voi mi spiegaste cosa rappresentano crediti insoluti e perdite su crediti....ho navigato nel vostro sito ma non ho trovato nulla che spieghi queste cose...."

Gentile studente, i crediti insoluti sono semplicemente i crediti verso i clienti che non sono stati pagati entro la data di scadenza. Perciò se ho venduto della merce al cliente Alfa e doveva pagarmi 1000 euro entro ieri e non lo ha fatto, quei 1000 euro diventano un credito insoluto. Le perdite sui crediti si hanno quando diventa certo che questi 1000 euro non potrò più riscuoterli, ad esempio perchè la ditta cliente è fallita.

Se la spiegazione on line che facciamo ti è utile, iscriviti a MBformazione.it.

"Vorrei sapere la spiegazione,come si scrivono in partita doppia e in mastrini le seguenti:
clienti c/acconto
perdite su crediti
crediti insoluti
rinnovo cambiali attive e passive
cambiali e riba all'incasso....
vi ringrazio molto...., me le sono fatte spiegare 5 volte e non c'ho capito nulla...."

Gentile studente, gli argomenti richiesti non sono difficili da capire; il problema è che sono "lunghi" da trattare, ma con un po' di pazienza si può fare. Per questo, intanto inizio con il primo della lista e così puoi vedere se la spiegazione on line che facciamo ti è utile.

Supponiamo di ricevere il 01/02/n un bonifico bancario come acconto da un cliente di 1.000 euro + iva 20% (200 euro). Dobbiamo, subito, rilevare di aver ricevuto il denaro, cioè:

banca x c/c (dare) 1.200

crediti v/clienti               (avere) 1.200

    continua ......

clienti_acconto_spiegazione

 

"Vorrei più informazioni possibili ... sulla nota di variazione e sulla nota di accredito" ; Note_di_Variazione_015

altre risposte  ...  clicca qui


 

VideoCorsi di OFFICE PROFESSIONALE: clicca qui VideoCorsi di OFFICE: clicca qui

STATISTICA

 

"Cosa sono e come si calcolano le Disposizioni nel Calcolo Combinatorio?" vedi la video-spiegazione

"Che cosa è lo scarto semplice medio"  E' la media aritmetica dei valori assoluti degli scarti xi da un valore medio (la media aritmetica, M, la mediana , ...) moltiplicati per la frequenza yi , .   Si calcola con la formula  :

SM = ( | x1 - M |*y1 +  | x2 - M |*y2 + ... | xn - M |*yn ) / (y1 +y2 + ... yn  ) 

"Sia Y una trasformazione lineare a+bX di X e sia noto che µX = 10, µY = 52, ó2X = 4 e ó2Y = 100. Quali sono i valori assunti dai coeffcienti della combinazione lineare?"

Per la proprietà della varianza di una trasformazione lineare Y = a + b*X deve valere ó2Y  = b22X = b24 = 100

che ammette le soluzioni b = ±5 cui corrispondono rispettivamente le soluzioni a = 2 e a = 102.

"La correlazione tra il consumo di acqua (X) e di vino (Y ) degli uomini di un condominio nell'ultimo mese è stata pari a 0.82 con un consumo medio µX = 24.2 e µY = 23.8 e scarti quadratici medi óX = 2.8 e óY = 2.4. Se un condomino ha consumato 28 litri di acqua, qual è il consumo che ragionevolmente potrebbe aver effettuato di vino?"

La retta di regressione di Y su X è   ˆy = 6.79086 + 0.702857x

per cui un voto ragionevole che uno studente potrebbe avere ottenuto nell’esame di statistica è 26.

"In una grande città, le spese mensili in prodotti alimentari per famiglie composte da quattro persone ammontano in media a 360 euro con uno scarto quadratico medio di 60 euro. Assumendo che le spese mensili seguano una distribuzione normale, qual è il campo di variazione interquartilico della distribuzione?"

Per la simmetria della distribuzione, si deve trovare una costante c tale che

P(|X - 360| < c) = 0.50 ,

cioè  P( -c/60 < (X - 360)/60 < c/60 ) = 0.50 ,

Allora,   Ø(c/60) - (1 - Ø(c/60) ) = 0.50

dove Ø(·) indica la funzione di ripartizione della normale in forma standard. Pertanto, c/60 = 0.67449 e c = 40.4694, per cui il campo di variazione interquartilico è pari approssimativamente a 81 euro.

 

    suonerie viaggistatistiche     suonerieviaggistatistiche